Il ripostiglio monetale di Serravalle (secoli XIV-XV)

Serena Fasano - Andrea SaccocciASC 3, Studi & ricercheLascia un commento

Moneta

Nel contributo viene illustrato il tesoretto monetale di epoca medievale appartenente a una vecchia collezione e rinvenuto, secondo le dichiarazioni dei proprietari, a Serravalle agli inizi del ‘900. Esso appare costituito da 185 esemplari, appartenenti sia alla moneta piccola (denari) sia a quella grossa (grossi e pegioni), in gran parte delle zecche di Aquileia, Padova e Venezia. Poche le monete … Continua a leggere

Serena Fasano - Andrea SaccocciIl ripostiglio monetale di Serravalle (secoli XIV-XV)

Ancora un opuscolo per il cardinale Michele della Torre

Giuseppe PaluganASC 3, BreviLascia un commento

Alla morte del cardinale (febbraio 1586) uscì, stampato a Verona, un opuscolo in versi per celebrare la vita e piangere la morte dell’insigne prelato, considerato tra i probabili successori di papa Gregorio XIII. L’autore dei versi è il veronese Adriano Grandi, prolifico rimatore d’occasione, attivo tra i secoli XVI e XVII.

Giuseppe PaluganAncora un opuscolo per il cardinale Michele della Torre

Domini e homines de masnata a Cesana alla fine del XII secolo

Federico PigozzoASC 3, ComunicazioniLascia un commento

L’articolo approfondisce il tema della cessione della contea di Cesana alla fine del XII secolo e individua, grazie a una nuova versione dell’atto di vendita del 1183, l’articolazione della struttura di uomini di condizione servile gravitante attorno agli avogari del vescovo di Treviso. Questi uomini di masnada non si limitavano ad assistere i propri domini fornendo aiuto militare, ma in … Continua a leggere

Federico PigozzoDomini e homines de masnata a Cesana alla fine del XII secolo

L’Autografoteca di Giulio Bernardino Tomitano con l’indice delle lettere dei suoi corrispondenti

Marco CallegariASC 3, Studi & ricercheLascia un commento

Nell’occasione della trascrizione dell’indice dei quasi seicento autori delle lettere presenti nella Autografoteca di Giulio Bernardino Tomitano, oggi conservata presso la Biblioteca Medicea Laurenziana di Firenze (Fondo Ashburnham 1720), è stata premessa una introduzione su come è nato e come si è sviluppato questo particolare genere di collezionismo in Italia tra la fine del diciottesimo e gli inizi del ventesimo … Continua a leggere

Marco CallegariL’Autografoteca di Giulio Bernardino Tomitano con l’indice delle lettere dei suoi corrispondenti

Cenni sui beni comunali della comunità di Lago nel corso del ‘600

Roberto BragaggiaASC 3, ComunicazioniLascia un commento

Il breve articolo cerca di indagare attraverso l’uso dei beni comunali la vita politica e sociale della piccola comunità di Lago nel corso del’600. Un territorio importante, di confine, posto tra le Prealpi trevigiane e bellunesi, le cui risorse naturali furono al centro di lunghe contese con le comunità viciniori e all’interno della stessa. Una lettura nella quale lo sguardo … Continua a leggere

Roberto BragaggiaCenni sui beni comunali della comunità di Lago nel corso del ‘600

Sante Cancian e il monumento caminese di Santa Giustina

Franco PosoccoASC 3, BreviLascia un commento

Schizzo di Sante Cancian

Un disegno, uno schizzo di Sante Cancian (Santo Antonio Cancian, 1902-1947), una specie di “istantanea” di cm 11 x 10, stesa su un piccolo pezzo di carta Fabriano, raffigurante il monumento caminese di Santa Giustina a Vittorio Veneto, fornisce l’occasione per ricordare il pittore nato a Castel Roganzuolo a 70 anni dalla scomparsa.

Franco PosoccoSante Cancian e il monumento caminese di Santa Giustina

Tullio Vietri

Roberto CostellaASC 3, ComunicazioniLascia un commento

Traffico di Tullio Vietri

La pittura di Tullio Vietri (1927-2016) si è ispirata alla storia sociale e politica contemporanea, documentandone per cinquant’anni i processi e le dinamiche di trasformazione. Opitergino di nascita e bolognese di adozione, Vietri ha esordito negli anni Quaranta, divenendo protagonista di fama nazionale nel periodo 1960-75. La sua figurazione, sostenuta da un collaudato magistero tecnico e da una solida consapevolezza … Continua a leggere

Roberto CostellaTullio Vietri