Siste iter viator: Giovan Battista Agucchi [Agocchi] scomparso alla Motta

Bruno CallegherASC 3, BreviLascia un commento

Giovan Battista Agocchi

Un’annotazione manoscritta di Giulio Bernardino Tomitano (Oderzo 1761-1828) offre lo spunto per una ricerca sugli ultimi giorni di un personaggio “al suo tempo” tra i più cospicui, ma oggi imploso nell’oblio: Giovambattista Agucchi [Agocchi] (1570-1632).

Condividi

L'autore

Bruno Callegher

Insegnante nella Scuola Secondaria poi Conservatore del Museo Bottacin di Padova. Dal 2006 insegna e fa ricerca all’Università di Trieste nell’ambito della Storia della moneta e della Numismatica. Dirige la formazione post lauream nella Scuola Interateneo di Specializzazione in Archeologia (Università di Trieste, Udine e Venezia Ca’ Foscari). Partecipa a ricerche internazionali in Grecia, in Israele, nella Striscia di Gaza, in Spagna (tesoro di Tomares/Sevilla). Tra gli ambiti di studio anche le fonti inedite, in particolare del Settecento, relative al formarsi delle collezioni e dei metodi per lo studio della moneta come documento di storia economica. Ha pubblicato varie monografie e molte decine di articoli.

Bruno CallegherSiste iter viator: Giovan Battista Agucchi [Agocchi] scomparso alla Motta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *