«Piuttosto che essere poveri è meglio non avere nulla»

Fabio RomaniniASC 4, BreviLascia un commento

Note sulla lingua e sui personaggi de La parabola degli eterni paesani di Luciano Cecchinel.

Condividi

L'autore

Fabio Romanini

Fabio Romanini si è laureato in Lettere presso l'Università di Ferrara con Paolo Trovato, poi dottore di ricerca in Filologia Romanza e Italiana (Retorica e Poetica italiana e romanza) all'Università di Padova. È professore in Linguistica italiana presso l'Università di Trieste dal 2012, dove insegna anche Filologia della letteratura italiana. I suoi principali interessi di ricerca riguardano lo studio linguistico e l'edizione di volgarizzamenti duecenteschi e trecenteschi; lo studio linguistico dei testimoni della Commedia di Dante; la lingua e la sintassi degli antichi testi italiani; la letteratura odeporica dei secoli XV-XVII, con particolari approfondimenti sull'attività editoriale; le forme della narrativa breve; i testi poetici del Novecento. È direttore della rivista «Filologia Italiana» con Alvise Andreose, Lucia Bertolini, Andrea Comboni e Giulia Raboni dal numero 12 (2015) e redattore della rivista «Stilistica e metrica italiana».

Fabio Romanini«Piuttosto che essere poveri è meglio non avere nulla»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *