Note sul mercato franco del Campardo

Luisa BotteonASC 4, BreviLascia un commento

L’antico mercato del Campardo fino alla metà del XVII secolo si svolgeva nei pressi della chiesa di San Bernardino a San Fior di Sopra, sotto la Podesteria di Serravalle. Mancando ormai una sede fissa per il mercato, nel 1652 viene stabilita dal Podestà che vi fa pure erigere una colonna con gli stemmi di San Marco e della Podesteria. Le note dell’articolo riportano alcuni documenti relativi alla vicenda e una mappa del XVII-XVIII secolo che riproduce il luogo del mercato e la colonna stessa, di cui, nel tempo, si era persa anche la memoria.

Condividi

L'autore

Luisa Botteon

Luisa Botteon, docente di Lettere al Liceo Artistico "Bruno Munari" di Vittorio Veneto. È una dei soci fondatori dell'Associazione Culturale Borgo Baver onlus e dal 2012 è socia del Circolo Vittoriese di Ricerche Storiche. Ha pubblicato vari articoli di storia locale.

Luisa BotteonNote sul mercato franco del Campardo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *